Maldobrìe
Storie di mare e di terra
di Lino Carpinteri e Mariano Faraguna

SOMMARIO

Introduzione

Le Maldobrìe Storie di mare e di terra sono ambientate nelle vecchie province dell'Impero Austro-ungarico.
Si tratta di alcune gustosissime scenette in dialetto triestino tratte dalla ricca serie che la sede RAI di Trieste realizzò e trasmise fra gli anni '60 e '70 nel corso delle trasmissioni El campanón, Cari stornèi e altre. Il protagonista è Bortolo, un pescivendolo ex uomo di mare, che racconta le sue storie a siora Nina, una popolana triestina pettegola e credulona.

Le Maldobrìe sono state pubblicate in varie raccolte a stampa, che differiscono dalla realizzazione radiofonica per particolari minimi, evidentemente motivati da esigenze di ambientazione.
Qui di seguito, a fianco di ciascun titolo, sono riportati fra parentesi quadre due numeri separati da virgola: il primo numero fa riferimento alla citazione bibliografica posta alla fine di questa pagina, il secondo indica la posizione della Maldobrìa all'interno del volume citato.

Bortolo interpretato da Lino Savorani

Altri interpreti

Le puntate che seguono sono state trasmesse più recentemente. Qui il ruolo di Bortolo è coperto da un altro attore, di cui non conosco il nome.

Processo alle parole

Era questa una delle rubriche della trasmissione El campanón, con sottotitolo La parola alla difesa del buon tempo andato, dalla quale sono tratti i brani relativi ai vocaboli dialettali sottoindicati.

Alcune osservazioni


1. La qualità sonora non è elevata a causa dei mezzi tecnici molto modesti che avevo a disposizione quando eseguii le registrazioni originali, nonché per il deterioramento dei nastri.

2. Ho ritenuto di fare cosa utile mettendo a disposizione queste testimonianze sonore, anche se modeste sotto l'aspetto tecnico, perché le registrazioni delle Maldobrìe sembrano introvabili.
Con sorpresa e un po' di amarezza ho scoperto che successivamente qualcuno ha approfittato di questo lavoro, duplicandolo e distribuendolo in varie forme senza fare alcun riferimento alla fonte originale, che è costituita da questa pagina.

3. Le registrazioni dei brani contrassegnati con un asterisco (*) sono di qualità migliore rispetto alle altre. Esse mi sono state fornite a partire da dicembre 2020 dall'amico Riccardo di Trieste, il quale mi ha cortesemente autorizzato a rendere i file disponibili tramite questa pagina.

4. Sarei molto grato a chiunque volesse mettersi in contatto con me per comunicarmi l'eventuale disponibilità di altre puntate delle Maldobrìe in formato audio che non siano comprese fra quelle presenti in questa pagina.

Riferimenti bibliografici

[1] Lino Carpinteri, Mariano Faraguna, Le Maldobrìe, La Cittadella Trieste, 1966.
[2] Lino Carpinteri, Mariano Faraguna Prima della Prima Guerra, La Cittadella Trieste, 1970.
[3] Lino Carpinteri, Mariano Faraguna L'Austria era un paese ordinato, Edizioni mgs Press, collana Le Maldobrìe, 1996.
[4] Lino Carpinteri, Mariano Faraguna Noi delle Vecchie Province, Edizioni mgs Press, collana Le Maldobrìe, 1997.
[5] Lino Carpinteri, Mariano Faraguna Povero Nostro Franz. Maldobrìe degli anni Trenta, Edizioni mgs Press, collana Le Maldobrìe, 2002.
[6] Lino Carpinteri, Mariano Faraguna Viva l'A. Nuove maldobrìe fra due secoli, Edizioni mgs Press, collana Le Maldobrìe, 1998.

Torna al sommario.



Oltre alle Maldobrìe, è disponibile altro materiale all'indirizzo www.artico.name/registra/


Registrazioni Indirizzi Ciechi File I3LGP Religione Tornén Scrivi Inizio