Programma BDOnLine
Programma portable per scaricare le opere
della Biblioteca Digitale per i Ciechi

Sommario

Presentazione

BDOnLine è un'applicazione semplice e leggera che la Biblioteca Digitale per i Ciechi (in breve BDC) mette a disposizione degli utenti registrati per usufruire delle sue risorse on-line, affiancandosi agli altri metodi di utilizzo e ampliando così le possibilità operative. Il programma consente, con comandi semplici, di consultare il catalogo sempre aggiornato, di aprire un testo di assaggio di qualunque opera presente in esso e di scaricare le opere desiderate.

Torna al sommario.

Requisiti tecnici e installazione

Il programma è costituito da un unico file eseguibile di nome BDOnLine.exe che funziona in Windows XP SP3 o versione successiva. È necessaria la presenza nel sistema del Microsoft Framework 3.5, che di norma è già installato se l'utente ha effettuato regolarmente gli aggiornamenti di Windows.

Dopo aver decompresso l'archivio di distribuzione, copiare il file BDOnLine.exe in una qualunque cartella, ad esempio in una chiavetta USB, e avviare direttamente tale eseguibile oppure creare sul desktop un opportuno collegamento.

Con questo software, lo staff della BDC ha voluto offrire uno strumento dotato della massima portabilità e leggerezza possibili, per un utilizzo nelle più svariate condizioni. Ad esempio, preparando una chiavetta contenente lo screen reader NVDA e il programma BDOnLine, ciascun utente della BDC può accedere rapidamente a oltre 63.000 opere da un qualunque PC all'unica condizione che il PC stesso sia collegato alla rete.

Il programma non richiede alcuna installazione, si appoggia unicamente alle risorse del sistema operativo, non necessita né di librerie né di altri file ausiliari, non tocca il registro di sistema, lavora esclusivamente in memoria e scrive su disco solo un piccolo file per conservare i segnalibri, oltre naturalmente ai file di cui l'utente richiede il salvataggio.

Torna al sommario.

Funzionamento

All'avvio inserire le credenziali di accesso (username e password) (non occorre specificare qual è il distributore presso cui l'utente è registrato perché il software provvede da sé a rilevare l'informazione dalla rete) oppure premere Esc se si vuole passare alla modalità fuori linea per leggere le opere già scaricate.

Una volta stabilito il collegamento con il server, il programma presenta un'unica casella di editazione nella quale va digitata una stringa per cercare le opere che interessano. Si possono compiere le azioni indicate di seguito.

In tutti i casi suddetti la ListBox che compare può essere scorsa usando le frecce e gli abituali tasti di movimento.

Dopo aver selezionato una data opera, si può premere F5 per visualizzarne un testo di assaggio oppure si può premere Invio o F4 per procedere al download dell'intero file.

Normalmente le opere vengono scaricate in una sottocartella di nome DownloadBD contenuta nella cartella da cui il programma BDOnLine.exe è stato avviato. Se però il programma viene avviato dal desktop o dalla cartella dei programmi di Windows, la cartella di download è posta nella cartella dei documenti.

Torna al sommario.

Editor interno

A partire dalla versione 2.0.0, BDOnLine è dotato di un proprio editor interno che viene utilizzato per aprire le opere scaricate e, volendo, qualunque altro file di testo presente nel sistema, anche di dimensioni molto grandi.

Premere F7 per sfogliare e aprire i file, F8 per aprire automaticamente l'ultima opera letta.

È possibile utilizzare l'editor interno per leggere le opere già scaricate, anche senza effettuare l'autenticazione: a tal fine premere il tasto Esc o il pulsante Annulla subito dopo aver avviato il programma.

Quando l'editor è aperto, premere F1 per conoscere le funzioni in esso disponibili (menù, pulsanti, scorciatoie). In particolare (v. il menù «Azioni») è possibile effettuare ricerche in rete usando come chiave una stringa contenuta nel testo oppure una stringa immessa liberamente. Ad esempio, per effettuare una ricerca con Google, premere Ctrl+G dopo aver posto il cursore all'inizio di una parola da cercare oppure dopo aver selezionato un testo a piacere. Analogamente utilizzare Ctrl+W per le ricerche su Wikipedia.

Le funzioni dell'editor interno sono analoghe a quelle di GMEditor, che è un vero e proprio editor autonomo fornito separatamente e utilizzabile, ad esempio, con Lettura libri, Biblioteca Digitale e BDOnLine versione 1.1.0.

Torna al sommario.

Licenza per l'uso e l'accesso ai servizi

L'uso di BDOnLine è totalmente compatibile con qualunque altro modo di accesso alla BDC: pacchetto Lettura libri in modo classico oppure smart, versione Web (utilizzabile da qualunque ambiente operativo con un normale browser Internet) collegandosi a SalottoPerTutti oppure a BDCiechi (a seconda del distributore presso cui l'utente è iscritto), altre applicazioni autorizzate di terze parti.

Come per gli altri metodi di accesso, non c'è alcun costo né di attivazione né di abbonamento.
L'interessato deve possedere i necessari requisiti e deve essere registrato presso uno dei : distributori.
Chiunque utilizza il programma BDOnLine accetta e si impegna a rispettare integralmente il regolamento della BDC:.
Gli interessati possono consultare le informazioni generali sulla Biblioteca Digitale per i Ciechi.

Nota bene.
Il programma BDOnLine è stato realizzato da Guido Melani in collaborazione con Giuliano Artico (autore della componente lato server. Il programma è distribuito «com'è»: se decidete di usarlo, lo fate a vostro rischio. Gli autori declinano ogni responsabilità per eventuali conseguenze riconducibili in qualunque modo a questo software e a qualunque elemento ad esso associato, ivi incluse le procedure lato server con cui esso dialoga. L'utilizzatore assume implicitamente in modo completo e in prima persona tale responsabilità nel momento in cui avvia il programma o inizia a servirsene e non potrà rivalersi in alcuna forma né sugli autori né su soggetti loro collegati per danni o conseguenze di qualunque natura, reali o presunti, che si possano far risalire direttamente o indirettamente all'uso di questo software.

Torna al sommario.

Prelievo del programma

L'ultima versione ufficiale di BDOnLine è la 2.1.0.
Il programma viene fornito mediante un archivio compresso di tipo ZIP. Decomprimere tale archivio e avviare il programma BDOnLine.exe da una cartella qualunque di un'unità abilitata in scrittura.

Scegliere la versione da scaricare:

Ultima versione 2.1.0       Vecchia versione 1.1.0

Nota bene.
Per usufruire delle nuove funzioni è necessario scaricare la versione 2. La vecchia versione 1.1.0 rimane a disposizione di eventuali interessati, essendo compatibile con qualunque versione di Windows, compreso Windows98, ma essa non è più supportata.

Accettare i termini della licenza selezionando l'appropriata casella sottostante.
Chi non accetta la licenza non può né scaricare né usare il programma.
Dichiaro di aver letto la licenza e di accettarne tutti i termini.
Non accetto la licenza.

Torna al sommario.