GMEditor
Editor di tipo portable
 
di Guido Melani
Premere qui per contattare l'autore via E-mail

Sommario

Presentazione

Il programma GMEditor è un editor di tipo portable e di uso molto semplice. Esso è dotato di tutte le principali funzioni tipiche degli editor e possiede inoltre alcune particolari prerogative, fra le quali citiamo le seguenti: Una volta aperto GMEditor, premere F1 per ottenere aiuto sui comandi.

GMEditor è utilizzabile sia come editor autonomo sia come visualizzatore delle opere della Biblioteca Digitale per i Ciechi.

Torna al sommario.

Requisiti tecnici e installazione

Il programma è costituito da un unico file eseguibile di nome GMEditor.exe che funziona in Windows XP SP3 o versione successiva. È necessaria la presenza nel sistema del Microsoft Framework 3.5, componente che di norma è già installato se l'utente ha effettuato regolarmente gli aggiornamenti di Windows.

Il programma non richiede alcuna installazione, si appoggia unicamente alle risorse del sistema operativo, non necessita né di librerie né di altri file ausiliari, non tocca il registro di sistema, lavora esclusivamente in memoria e scrive su disco solo un piccolo file per conservare i segnalibri, oltre naturalmente ai file che vengono elaborati dall'utilizzatore.

Se si intende utilizzare GMEditor come editor autonomo, scaricare l'archivio compresso di distribuzione, decomprimerlo e copiare il file GMEditor.exe in una qualunque cartella, ad esempio in una chiavetta USB. Avviare quindi tale eseguibile direttamente dalla cartella che lo contiene oppure creare sul desktop un opportuno collegamento.

Per utilizzare GMEditor in abbinamento al pacchetto Lettura libri scaricare l'ultima versione di tale pacchetto, nel quale GMEditor è già incluso, e associarlo come visualizzatore di testi ai programmi Lettura libri e Biblioteca Digitale.

Per quanto possibile, si raccomanda di seguire le due indicazioni seguenti.

Torna al sommario.

Collocazione dei file elaborati

Come già evidenziato, GMEditor è un editor di tipo portable, nel senso che il file eseguibile GMEditor.exe può essere posto in una cartella a piacere, senza necessità di effettuare né installazione né configurazione. Questa prerogativa ha un'implicazione riguardante la posizione predefinita per il salvataggio dei file elaborati.

Si possono distinguere tre casi, a seconda della cartella in cui si trova il file GMEditor.exe (naturalmente l'utilizzatore ha la facoltà di volta in volta di scegliere una cartella diversa).

È prevista la possibilità di impostare una cartella a piacere come cartella di salvataggio predefinita. A tal fine, nel menù Azioni premere Invio sulla voce Imposta percorso e scegliere dal menù ad albero la cartella desiderata. Qualora tale assegnazione sia stata fatta in precedenza, si può tornare alla condizione ordinaria togliendo la spunta dalla stessa voce di menù.

Torna al sommario.

Riepilogo dei tasti rapidi

Numerosi fra i tasti rapidi descritti di seguito sono familiari perché utilizzati da altri editor ben noti.
F1
Informazioni e comandi.
F2
Apre un Link mediante il Browser predefinito, quando il cursore è posizionato sulla scritta del Link. Questo evento si produce anche con il Click del mouse.
Ctrl+F1
Legge la riga di Stato e ritorna sul testo (necessario in Windows 10 per favorire l'accessibilità).
Ctrl+T
Ricerca nel testo.
F3
Ricerca avanti.
Maiusc+F3
Ricerca indietro.
F4
Abilita/Disabilita e modifica l'elenco puntato.
F5
Giustifica il testo a sinistra.
F6
Giustifica il testo a destra.
F7
Giustifica il testo centrato.
F8
Selezionando il testo, modifica carattere, tipo e colore.
F9
Toglie le linee vuote.
CTRL+F9
Toglie i numeri di pagina. Impostare il numero di pagina più alto che si desidera mantenere (predefinito 1000).
Ctrl+N
Nuovo file di testo.
Ctrl+R
Nuovo file RTF.
Ctrl+O
Apre un file esistente.
Ctrl+S
Salva il testo in corso.
Ctrl+Maiusc+S
Salva il testo con nome.
Ctrl+L
Salva il testo selezionato in un file: il File di uscita può essere solo in formato testo ed è possibile accodare più selezioni.
Ctrl+H
Ricerca di testo con sostituzione.
Ctrl+G e Ctrl+W
Ricerca di una stringa presente nel testo, rispettivamente con Google e con Wikipedia. La chiave di ricerca è il testo evidenziato oppure, in mancanza di esso, la porzione di riga dal cursore fino al primo spazio o al ritorno a capo.
Ctrl+Maiusc+G e Ctrl+Maiusc+W
Ricerca libera rispettivamente con Google e con Wikipedia.
Ctrl+A
Seleziona l'intero testo del file.
Ctrl+Maiusc+A
Deseleziona tutto il testo.
Ctrl+Q
Esce dall'editor.

Torna al sommario.

Accessibilità

GMEditor impiega vari accorgimenti per favorire la fruibilità da parte dei privi della vista.

Varie segnalazioni acustiche accompagnano le azioni sul testo, fra le quali:

È inoltre dotato di una barra dei Menù facile da navigare e molto intuitiva.

Le principali operazioni sono riepilogate e attivabili dal Menù di contesto.

Torna al sommario.

Licenza per la distribuzione e l'uso

Il software GMEditor è di libera distribuzione e non deve essere chiesto alcun compenzo per il suo uso o per la diffusione in qualsiasi forma.

Pur rimanendo a disposizione di chi desiderasse chiarimenti o volesse fare osservazioni, l'autore declina ogni responsabilità per eventuali conseguenze riconducibili in qualunque modo a questo software o ai file ad esso acclusi. L'utilizzatore assume implicitamente in modo completo e in prima persona tale responsabilità nel momento in cui inizia a servirsi del programma e non potrà rivalersi in alcuna forma sull'autore per danni o conseguenze di qualunque natura, reali o presunti, che si possano far risalire direttamente o indirettamente all'uso di questo software.

Torna al sommario.

Prelievo del programma

L'ultima versione ufficiale di GMEditor è la 1.1.0.
Il programma viene fornito mediante un archivio compresso di tipo ZIP. Dopo aver scaricato l'archivio, seguire le indicazioni fornite nel paragrafo «Requisiti tecnici e installazione».

Accettare i termini della licenza selezionando l'appropriata casella sottostante.
Chi non accetta la licenza non può né scaricare né usare il programma.
Dichiaro di aver letto la licenza e di accettarne tutti i termini.
Non accetto la licenza.

Torna al sommario.